VITILIGINE e interleuchina -23

Livelli sierici di IL-23 erano significativamente più alti nei pazienti con vitiligine rispetto ai controlli. C’è stata una significativa correlazione positiva dei livelli sierici di IL-23 con durata e attività della malattia.

Viene suggerito che l’inibizione di IL-23 potrebbe essere una nuova strategia nella terapia di malattie infiammatorie autoimmuni come la vitiligine

 

 

Int J Dermatol. 2014 Nov 27.  Increased serum levels of interleukin-23 circulating in patients with non-segmental generalized vitiligo. Vaccaro M1Cannavò SPImbesi SCristani MBarbuzza OTigano VGangemi S

Annunci

Pubblicato il 4 maggio 2015, in trattamento vitiligine, VITILIGINE NUOVE RICERCHE con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.